| Promozione | Promozione: un buon primo tempo non basta. Serramanna sconfitto ad Oristano.

Promozione

Promozione: un buon primo tempo non basta. Serramanna sconfitto ad Oristano.

Azzurra Oristano – Basket Serramanna 88-55

Alla vigilia del recupero della seconda giornata di campionato contro la compagine oristanese dell’Azzurra Oristano, coach Porcedda è costretto a far a meno degli infortunati Assorgia, Pia e Picci e dell’indisponibile Cadelano.

Insolito quintetto per il Basket Serramanna che scende in campo con capitan Caboni, Porcedda e Secci da esterni e i due “interni” Caredda e Mura. Per i padroni di casa invece, coach Bogo manda in campo Cotza, Lobina, Coghe, Porcu e capitan Pilloni.

Buon avvio per i serramannesi che con due canestri da distanza ravvicinata, di Porcedda prima e Caredda poi, si portano sul 4-0. Lobina è però bravo ad accorciare le distanze mettendo a referto un canestro da tre punti. Il pressing della squadra ospite costringe i padroni di casa a conclusioni spesso affrettate; le percentuali al tiro per Lobina e compagi non sono delle migliori e il Serramanna ne approfitta attaccando con insistenza il pitturato avversario, segnando punti importanti e caricando di falli la compagine oristanese. Allo scadere del primo quarto, sul punteggio di 18-23, Secci trova la bomba che porta i suoi in vantaggio di 8 lunghezze (18-26).

Nel secondo periodo coach Bogo opta per una maggiore pressione sui portatori di palla del Basket Serramanna, ricorrendo a dei raddoppi difensivi. L’attacco di “reds” sembra risentirne sin da subito. Con qualche pallone recuperato ed una percentuale da dietro l’arco notevolmente migliore i ragazzi dell’Azzurra riescono nella rimonta portandosi alla pausa lunga avanti di 5 lunghezze (42-37).

Al rientro dagli spogliatoi i padroni di casa prendono il largo: una difesa asfissiante e un attacco fluido e concreto mettono in difficoltà il Basket Serramanna, in debito d’ossigeno e privo d’idee, che sembra averne accusato il colpo. Lopane e Porcu creano scompiglio rispettivamente fuori e dentro il pitturato serramanese, permettendo alla propria squadra di portarsi sul punteggio di 78-41 all’inizio dell’ultima frazione di gioco.

Nell’ultimo quarto l’Azzurra riesce a difendere il solido vantaggio maturato nel periodo precedente, amministrando la partita sino al suono della sirena finale.

Prossimo impegno, il match casalingo di Domenica 9 Dicembre alle 19.30, al Palazzetto di Bia Nuraminis, contro il Basket Mogoro di coach Orrù.

 

TABELLINI

Azzurra Oristano: Pilloni 9, Coghe 5, Lopane 17, Scrivo 2, Cotza 7, Lobina 8, Tiddia 5, Furrinu 4, Porcu 14, Sanna 7, Satgia 4, Pili 6. All.re: Bogo G.

Basket Serramanna: Setzu 2, Secci 8, Batzella, Caboni 5, Curreli 3, Mura, Porcedda 18, Orrù 2, Caredda 17, Mossa. All.re: Porcedda S.

Falli: Oristano 23, Serramanna 18

Tiri liberi: Oristano 15/23, Serramanna 12/23

Parziali: 18-26, 24-11, 36-4, 10-14

Arbitri: Fiorin Gianmarco di Nurachi (OR) – Marino Emanuele di Quartu (CA)

Ti potrebbe interessare